Sabbath Bloody Sabbath: 10 Artisti per la nuova birra del birrificio KM8

In occasione della presentazione della nuova birra “Sabbath Bloody Sabbath” del birrificio artigianale Km8, dieci artisti hanno decorato dieci bottiglie “Magum” interpretando “Sabbath Bloody Sabbath” in maniera personale ed unica.

Questa nuova birra si chiama infatti Sabbath Bloody Sabbath, mantenendo lo stile di Km8 di nominare le proprie produzioni con il titolo di una canzone rock. Il nome richiama anche il magico rituale che nasce dall’unione tra il nero della porter ed il “sangue” del Teroldego.

Il filo di ferro arrugginito delle vecchie vigne di Teroldego, il volo di due pipistrelli ed il sangue che cola sulla bottiglia. Ecco gli elementi presenti nel “Magnum” interpretato da Tomaso Marcolla.

Sabbath Bloody Sabbath verrà presentata ufficialmente domenica 4 febbraio alle 12 sul palco di Solobirra all’interno ExpoRivaHotel a Riva del Garda. 

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Nuovo podio per Collesi in Germania, al Meininger’s International Craft Beer Award: oro per Ipa e altri due argenti

Tre nuove medaglie, un oro e due argenti, arrivano alle birre Collesi direttamente dalla patria della birra, la Germania. A conquistare il...

Birrificio Italiano: HOP TONY, HOP, la 1ª birra prodotta esclusivamente con luppolo autoctono italiano

IL PROGETTO - Grazie all’infaticabile lavoro di ricerca portato avanti nel mondo del luppolo italiano, Italian Hops Company è riuscita quest’anno in...

Storie post lockdown: Birrificio Birranova e Asatt insieme per fare rete

Ripartire facendo rete, ricominciare dalle belle amicizie. Questo il presupposto che ha dato il via ad un’originale collaborazione fra due brand dall’identità molto diversa ma...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!