Il 77% degli italiani beve birra

L’Italia delle birre artigianali è diventata adulta, tanto da essere annoverata con un proprio stile caratteristico tra i Paesi di ben più antica e consolidata tradizione birraria. La conferma arriva in occasione di BEER ATTRACTION, la manifestazione di Italian Exhibition Group in programma alla fiera di Rimini dal 16 al 19 febbraio prossimi. Si tratta dell’Italian Grape Ale (IGA), certificato dal Beer Judge Certificate Program, che è una sorta di disciplinare mondiale di questa tanto diffusa bevanda. Solo un esempio di quanto anche da noi quello della birra artigianale non sia più un fenomeno, quanto un consolidato comparto con una propria valenza economica.

Del resto, consumi e strutture sono in costante crescita. A fine 2018 si contano in Italia 667 birrifici artigianali e 284 beer firm (produttori di birra in esercizi terzi). In crescita le marche di birre artigianali prodotte che a fine 2018 risultavano 8.388. Confrontando il 2017 con il 2015, le realtà che occupano da 1 a 5 addetti sono cresciute del 57%, con 551 nuovi posti di lavoro (+60%), mentre quelle con più di 50 addetti sono aumentate del 36%, con 206 nuove assunzioni (+4%).

Sono invece 14 i grandi impianti di produzione di birra presenti nel nostro Paese, che fanno capo alla grande industria del settore, che occupa 87.660 addetti e genera un indotto di 115mila posti. La birra è sempre più importante nel fuoricasa, dove genera ricavi annui per oltre 6 miliardi di euro.

L’Italia è dunque ormai un Paese maturo anche in fatto di birra. Oggi il 77% degli italiani beve birra e il 55% lo fa tutte le settimane. L’86% la consuma a casa, l’81% anche nei locali. Su dieci birre comprate, il 42% degli italiani ne beve circa la metà in locali, con valori simili in tutte le aree del Paese.

Negli ultimi 5 anni, il consumo di birra in Italia è aumentato del 44% e la birra è sempre più spesso considerata bevanda da gustare tutto l’anno e non più solo in determinati periodi, anche se circa il 50% dei consumi si registra tra maggio e settembre.

Il settore birrario, nel suo complesso, genera un fatturato di 8,6 miliardi con consumi stimati a fine 2018 di quasi 13 milioni di ettolitri. Di questi, il 58% è venduto nella grande distribuzione e il resto nel dettaglio tradizionale e nell’HoReCa, settore che continua a conservare un ruolo fondamentale: ristoranti, bar, pub e pizzerie rappresentano infatti il 41% dei consumi di birra e generano il 75% dei ricavi del settore birrario italiano.

Rispetto al paniere delle famiglie italiane (Istat, 2016) ormai la birra si ritaglia l’1,2% della spesa per i beni alimentari.

Nel paragone con altri comparti del Made in Italy, la ricchezza generata dalla birra è di poco superiore al fatturato dei salumi (8 miliardi di euro), equivalente a quello del sistema moda maschile italiano (9,3 miliardi di euro) e di poco inferiori al business della cosmetica in Italia (circa 10 miliardi di euro).

Raffrontato al settore delle bevande in generale (dati Istat), il valore condiviso della birra rappresenta circa la metà (47%) del valore della produzione di bevande nazionale (che ammonta a 18,9 miliardi), è pressoché pari alla produzione vinicola (9,5 miliardi nel 2017) e rappresenta il 186% del valore produttivo di soft drink e acque minerali (stimato in 4,8 miliardi).

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Malto in Maggio 2020: ecco il programma

Torna nell’est veronese il festival dedicato al meglio della birra artigianale italiana. “Malto di Maggio”, dopo il grande successo della...

BeeRiver 2020: il programma

Ufficializzate le date della nuova edizione 2020 di BeeRiver, manifestazione dedicata alle birre artigianali di qualità che si svolgerà a Pisa da...

Birrificio La Tresca: ottimi riscontri per le birre artigianali di Suno a Beer Attraction 2020

Ottimi riscontri per le birre artigianali di Suno presenti all’autorevole manifestazione che si è svolta alla Fiera di Rimini dal ...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!