Formazione anche internazionale a BeerAttraction: l’esperienza della Brewer Association Americana

Formazione anche internazionale, ieri a Beer Attraction. Folla di operatori entusiasti ed interessati al talk show “US and European Independent craft beers: a comparison of two experiences”. Ha aperto l’incontro Alessio Selvaggio di Uniobirrai, che ha descritto il successo del brand, lasciando poi la parola ad Adam Dulye della BA – Brewer Association, potentissima associazione statunitense che associa quasi 7.000 produttori di craft beer americane. Dulye ha spiegato come ha consolidato l’associazione e come, con una intensa attività di lobbing, il marchio difenda sempre più la tipicità delle birre: “chi consuma birra artigianale vuole assolutamente entrare in contatto con il produttore, e quindi l’esperienza è fondamentale”, ha detto. La BA organizza la Coppa del Mondo della birra artigianale, alla quale partecipano anche birrifici italiani. 

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Le Donne della Birra 2020: sei professioniste premiate a Beer Attraction 2020

Il crescente interesse del mondo femminile verso la birra, sfocia nell´affermazione e nel riconoscimento a livello professionale. Una edizione dalle evidenti tinte...

Brewers Association protagonista a Beer Attraction 2020

A Beer&Food Attraction è tornato il gigante statunitense Brewers Association, l´associazione non profit che rappresenta produttori indipendenti di birra artigianale americani, che...

Simone Monetti di Unionbirrai: marchio Indipendente Artigianale anche per i Pub

A pochi mesi dalla presentazione, Unionbirrai traccia a Beer&Food Attraction un primo bilancio del nuovo marchio ´Indipendente Artigianale´, uno strumento che mira...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!