EurHop: Unionbirrai presenta il marchio che certifica l’artigianalità e l’indipendenza di birre e birrifici

Sabato 13 ottobre, alle ore 15, Unionbirrai presenterà a EurHop! Roma Beer Festival il marchio che certifica la vera indipendenza dei birrifici artigianali

Sabato 13 ottobre, alle ore 15, si terrà all’interno di EurHop! Roma Beer Festival un incontro con Unionbirrai, l’associazione di categoria dei birrifici artigianali italiani indipendenti, in cui verrà presentato il marchio che certifica l’artigianalità e l’indipendenza di birre e birrifici .

Una misura importante, che cambia il mondo brassicolo artigianale dando un maggiore sostegno agli operatori di settore, e una massima tutela nei confronti del consumatore finale. Un provvedimento necessario soprattutto per differenziare nettamente il mondo della birra artigianale da quello industriale e dalle cosiddette produzioni “crafty”. “Ecco perché – spiega Vittorio Ferraris, Presidente di Unionbirrai – oggi diventa indispensabile individuare un marchio di riconoscibilità che tuteli sia il settore produttivo artigianale, sia i consumatori”.

Il marchio è inoltre uno strumento di orientamento e chiarezza per i consumatori, utile per individuare i veri birrifici italiani indipendenti e per sapere se il prodotto che si vuole acquistare è davvero artigianale e realizzato rispettando tutti i parametri necessari affinché possa considerarsi tale.

Sempre più le ricerche di mercato dimostrano che i consumatori vogliono riconoscere un vero birrificio artigianale indipendente e proprio per questo motivo e per la loro massima tutela e informazione, l’associazione ha lanciato il marchio ” Artigianale e Indipendente: una garanzia Unionbirrai“, un logo che apparirà sulle etichette e nella comunicazione dei veri birrifici artigianali indipendenti.

Il marchio, che è stato depositato lo scorso 5 ottobre, verrà rilasciato da Unionbirrai e potrà essere revocato in caso di abusi o violazioni in seguito a ispezioni e verifiche di conformità. “L’Italia è tra i primi Paesi nel mondo ad adottare strumenti di tutela e salvaguardia come il marchio: in Europa, infatti, soltanto Regno Unito, Irlanda e Francia si sono già mossi in questo senso, seguendo l’esempio di Australia e Usa”, conclude Ferraris.

Questa iniziativa si inserisce nel più ampio impegno di Unionbirrai a tutela del settore brassicolo artigianale. Su un portale collegato al sito dell’Associazione ( www.unionbirrai.it ), si potranno consultare tutte le informazioni utili al consumatore: dalla black list dei produttori ‘crafty’, fino ai casi di comunicazione falsata.

Per partecipare all’incontro è necessario accreditarsi dalle ore 14:30 nel foyer, presso il desk dedicato.

EurHop! Roma Beer Festival si svolgerà dal 12 al 14 ottobre al Roma presso il Salone delle Fontane dell’Eur. 100 birrifici italiani e internazionali ti aspettano con 800 birre artigianali da degustare. Info: www.eurhop.com

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Ed è sempre più Gran Bretagna: torna a Ferrara Acido Acida

Si terrà dal 23 al 26 aprile la settima edizione dell’unico festival dedicato alle birre britanniche al di fuori della madrepatria. Tra...

Successo per Beer Attraction 2020: oltre 33.000 presenze

Una kermesse unica in Italia, che ha saputo crescere sul fronte internazionale e riunire tutta la filiera del beverage dedicata al fuori...

Unionbirrai: Vittorio Ferraris confermato Presidente

A Beer&Food Attraction l’assemblea dell’Associazione dei Piccoli Birrifici Indipendenti ha rinnovato le cariche e si è data un nuovo assetto...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!