Beer Attraction 2019: in contemporanea Food Attraction e BB-TECH Expo

 Dal 16 al 19 febbraio, Italian Exhibition Group presenta alla Fiera di Rimini la seconda edizione di BB TECH EXPO, la fiera professionale delle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande, che espone l´intera filiera del settore con i marchi leader, in Europa e nel mondo.

Carta vincente di BB TECH EXPO anche la contemporaneità con Beer Attraction, ormai attestata come la manifestazione di riferimento in Italia per specialità birrarie, birre artigianali, bevande e food per il canale Horeca, con Food Attraction e, da quest´anno, con International Horeca Meeting di Italgrob, l´evento per il fuoricasa italiano. Prende così forma un vero e proprio polo del settore beverage e Ho.Re.Ca., con un orizzonte marcatamente internazionale.

Tutti i comparti della filiera sono rappresentati in fiera con leaziende leader, a partire dalle materie prime, conFermentis del gruppo Lesaffre, Mr Malt eNinkasi, il processing con: CFT, Lasi, Simatec, Spadoni, Cimec, TMC Padovan e L.A.Inox . Per passare ai numeri uno del filling, con Gai, Della Toffola e Cime Careddu. Nel comparto tappi hanno confermato la loro presenza le storiche Clemente Rigamonti e Pelliconi. Mentre per il fine linea sarà presente in fiera un colosso come Robopac di Aetna Group. Confermati anche espositori importanti nei sistemi di spillatura, come CelliVinservice e Bevco; aziende produttrici di bicchieri, come Rastal Vdglass e produttori di bottiglie come Cantinivetro eVetrobalsamo. Un´importante new entry è rappresentata da Mapei, che presenterà a BB Tech tutte le sue novità nell´ambito dei pavimenti per i locali.

Crescono gli espositori e crescono anche gli eventi del BB Tech Lab (pad. C1), l´area dedicata a workshop, approfondimenti e meeting di formazione. Confermata la collaborazione con il Cerb, Centro di ricerca per l´eccellenza della birra, e dell’Università di Udine, che organizzeranno importanti slot di aggiornamento per i professionisti. Sabato alle 14,30 verrà presentata la Birra Uniud, realizzata in collaborazione con il prestigioso birrificio Baladin, alle 15,30 verrà invece illustra la riscoperta di un’antica tradizione: “ la birra buona nella botte piccola”. A seguire un aggiornamento sulla tendenza tipicamente italiana dell’ Italian Grape Ale (IGA).

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Nuovo podio per Collesi in Germania, al Meininger’s International Craft Beer Award: oro per Ipa e altri due argenti

Tre nuove medaglie, un oro e due argenti, arrivano alle birre Collesi direttamente dalla patria della birra, la Germania. A conquistare il...

Birrificio Italiano: HOP TONY, HOP, la 1ª birra prodotta esclusivamente con luppolo autoctono italiano

IL PROGETTO - Grazie all’infaticabile lavoro di ricerca portato avanti nel mondo del luppolo italiano, Italian Hops Company è riuscita quest’anno in...

Storie post lockdown: Birrificio Birranova e Asatt insieme per fare rete

Ripartire facendo rete, ricominciare dalle belle amicizie. Questo il presupposto che ha dato il via ad un’originale collaborazione fra due brand dall’identità molto diversa ma...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!