A BBTECH tutte le novità nella produzione e confezionamento di birre e bevande

Meglio in bottiglia o in lattina? Come raggiungere la spillatura perfetta? Quali le nuove frontiere della maltazione? Il fronte della ricerca e dell´innovazione per la birra si dà appuntamento, dal 17 al 20 febbraio, alla Fiera di Rimini dove, in contemporanea con Beer Attraction – l´evento internazionale organizzato da IEG Italian Exhibition Group dedicato all´industria delle specialità birrarie, alle birre artigianali e speciali e al food per il canale Horeca . e a Food Attraction, si svolgerà BBTech EXPO, fiera dedicata alle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande. Al fianco di IEG, i più qualificati centri italiani in fatto di ricerca e innovazione nel settore: il CERB – Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra dell´Università di Perugia e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell´Università di Udine

La peculiarità di BBTech Expo è data dal fatto che i produttori di macchine e impianti trovano opportunità di business sia con le aziende espositrici di birre e bevande, sia con gli operatori professionali in visita. In anteprima tutte le novità del settore, gli ultimi macchinari e i nuovi processi di produzione. 

Sul fronte degli espositori si segnalano, tra le new entry, il Gruppo Celli, un colosso nel settore degli impianti di spillatura, l’azienda tedesca Fristam Pumpen e la Vetri Speciali Spa, specializzata in contenitori per alimenti. Confermata la presenza di GAI Macchine imbottigliatrici che insieme a Della Toffola ben rappresenterà a BBTECH Expo l´eccellenza italiana in questo settore. Segnaliamo poi, tra gli altri, Impiantinox Srl e L.A. Inox srl, per il processing insieme al bel ritorno di Symatec e ancora Robopac Spa per il fine linea, Mr Malt (divisione del colosso Lesaffre) per le materie prime e Pelliconi & C. Spa per i tappi a corona.

Torna inoltre Rastal, azienda tedesca produttrice di bicchieri che sarà anche quest´anno sponsor dell’evento.

Nel programma degli appuntamenti, a cura del CERB, da segnalare sabato 17 febbraio l´incontro dedicato a La maltazione dei cereali alternativi per il processo di produzione della birra. Novità Quinoa e Teff. 

Trends in brewing, domenica 18 febbraio, offrirà l´occasione per presentare lo stato dell´arte della ricerca in Europa e lo scenario futuro del settore.

Lunedì 19 febbraio, invece, Gai Macchine Imbottigliatrice presenta MLE CAN, nuovo modello dedicato ai birrifici artigianali che vogliono commercializzare la loro birra anche in lattina.

Altre storie

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

Advertisment
Advertisment

E ancora...

Unionbirrai e Despar: 12 realtà brassicole arrivano nella grande distribuzione

In 39 punti vendita tra Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige sono già disponibili le birre...

Acido Acida 2020 si farà! Dal 4 al 6 settembre torna il British Beer Festival

La settima edizione dell’unico festival dedicato alle birre britanniche al di fuori della madrepatria si sposta a fine estate. Nella pittoresca cornice...

Malto in Maggio 2020: ecco il programma

Torna nell’est veronese il festival dedicato al meglio della birra artigianale italiana. “Malto di Maggio”, dopo il grande successo della...

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato! Iscriviti alla newsletter per scoprire tutte le novità sul mondo della birra artigianale in Italia!