Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Ibride

Come detto nella premesse sugli stili, in questa categoria ci sono tutte le birre che non si legano alle due grandi famiglie in molti casi per tipologia di fermentazione e lagerizzazione.

Altbier

La Alt (in tedesco “antico”) è una birra della tradizione tedesca della zona di Dusseldorf, fermentata ad alta “lagerizzata” a bassa temperatura. Si possono fregiare del nome Altbier escusivamente le birre prodotte a Dusseldorf come una vera e propria D.O.C.G.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1040-1055 F.G. : 1012-1019
IBU : 25-40
SRM : 11-19
ABV : 5.0-5.5%
 

Koelsch

Come suggerisce il nome, questa birra proviene da Colonia (Koeln in tedesco) e come per le Altbier, anche in questo caso le Koelsch sono solo le birre che provengono da Colonia. Fermentata ad alta “lagerizzata” a bassa temperatura come per le Alt. Altbier

Caratteristiche generali:
O.G. : 1040-1048 F.G. : 1008-1013
IBU : 16-30
SRM : 3.5-5
ABV : 4.0-5.0%

Düsseldorf e Colonia sono città rivali da lungo tempo, sebbene oggi tale rivalità si sia ridotta a disputare su quale delle loro birre sia la migliore.
 

Bière de Garde

È uno stile prodotto tradizionalmente nella regione del Passo di Calais in Francia, solitamente vengono fatte fermentare in inverno e primavera, per evitare problemi di temperatura durante la stagione estiva, ma in ogni caso con un lievito ale, poi vengono fatte maturare in cantina per un periodo di tempo in bottiglia, per essere consumate successivamente durante l'anno quindi fermentazione ad alta e maturazione e affinamento a freddo.

Birre di color rame ma variano da dorato a quasi nero.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1060-1080 F.G. : 1014-1022
IBU : 20-35
SRM : 5-18
ABV : 4,5-8%

Birre artigianali italiane: Gare de Roubaix di Mezzavia, Sella del Diavolo di Barley, Gatto mao di Dada.
 

Oktoberfest/Maerzen

Questo stile è un adattamento dello stile "Vienna" (sviluppato da Anton Dreher attorno al 1840), dopo che il lievito "lager" fu per la prima volta isolato. Prodotta in primavera, segnala la fine della stagione birraria. Immagazzinata in fresche cave o cantine durante i mesi più caldi, viene servita in Autunno, appunto per l’Oktoberfest.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1050-1064 F.G. : 1012-1016
IBU : 20-30
SRM : 7-14
ABV : 4,8-6,5%

Birre artigianali italiane: Birra Roma Ambrata di Birradamare, Marzen di Birra Elvo.
 

Vienna

Come detto per la Maerzen, questo stile fu inventato dal Sig. Dreher, stile che riprende il nome del malto usato per la produzione della stessa, appunto il malto Vienna.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1046-1052 F.G. : 1010-1014
IBU 18-30
SRM 8-12
ABV 4,6-5,5%
 

Cream ale

Birra da alta fermentazione per poi passare ad una maturazione a freddo, il termine “cream” viene dato per l'uso dei abbondante di fiocchi di riso, che rendono questa birra appunto “cremosa”

Caratteristiche generali:
O.G. : 1044-1055 F.G. : 1007-1010
IBU : 10-22
SRM : 2-4
ABV : 4,4-5,7%
 

Steam beer/ California Common beer

La Steam è una birra che usa lieviti per lager a temperature di fermentazione per ale, veniva fermentata con il lievito della lager senza l'uso della refrigerazione. K

La classica steam beer, venne prodotta in California già dalla metà del XIX secolo sino alla metà del XX secolo,il nome attuale è California Common beer, nome della famiglia di birre che include anche la Anchor Steam beer. Il nome steam beer sembrerebbe correlato alla pratica di fermentazione usata a San Francisco nel XIX secolo. La birra, infatti, era raffreddata sui tetti delle case sfruttando l'aria gelida della notte. Il vapore ("steam" in inglese) generato dai fermentatori aperti avrebbe dato origine al soprannome di questo particolare tipo di birra.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1040-1055 F.G. : 1012-1018
IBU : 35-45
SRM : 8-17
ABV : 3,6-5,5%
 

Smoked/Rauchbier

Stile originario della regione tedesca della Franconia, una birra in stile Maerzen/Oktoberfest fatta però con malti fatti essiccare sopra tizzoni ardenti di ciocchi di legno di faggio, che donano sapore ed aroma affumicato alla birra. Questo stile è specifico di Bamberg, in Germania.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1050-1064 F.G. : 1012-1016
IBU : 20-30
SRM : 7-14
ABV : 4,8-6,5%
 

Barleywine

Una delle birre più forti sia a livello di grado alcolico che come aromi e sapori, viene spesso e volentieri invecchiata in barili di varie provenienze (Cherry, Whisky, etc). che ne precede la messa in commercio. Decisamente una birra invernale. Decisamente luppolata e con un corpo poderoso mettono la la Barleywine tra le birre da “contemplazione”.

Caratteristiche generali:
O.G. : 1080-1120+ F.G. : 1020-1030+
IBU : 50-100
SRM : 10-22
ABV : 8,0-12,0+

Birre artigianali italiane: Dudes di Toccalmatto e Sugar Kane di Toccalmatto, Elixir Zymatore (Pommeau Barrel) di Baladin.
 

Italian Grape Ale (IGA)

Uno stile del tutto italiano, dove la birra incontra il vino, il mosto di vino per la precisione, anche se sono state codificate solo lo scorso anno, quando il BJCP le ha inserite come candidate a stile ufficiale nell’ultima revisione delle sue Style Guidelines. i primi esperimenti e le prime incarnazioni sono partite molto prima. Il 2008 può essere considerato l’anno zero delle Italian Grape Ale, quando Nicola Perra del birrificio Barley lanciò la sua BB10. Da quel momento diversi birrai hanno seguito le orme di Nicola Perra, che nel mentre ha ampliato la propria gamma di IGA, utilizzando, nell’ultima nata la BB7, un mosto fresco di uve di moscato!

Al contrario degli altri stili non ci sono delle linee guida per la produzione delle IGA, quindi riferimenti a OG-FG, IBU o quant’altro! Insomma spazio all’estro!

Birre artigianali italiane: tutta la gamma BB di Barley, Equilibrista del Birrificio del Borgo, Jadis di Toccalmatto.

 

Stefano Statzu
Beer Writer
indietro

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Da Mazara del Vallo, nuovo birrificio sul catalogo: Birrificio Ingargiola

17 Ottobre 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.