Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Dal 9 all’11 settembre, il festival all’insegna della birra artigianale e della convivialità

Villaggio della Birra: torna lo storico festival di Birra Artigianale immerso nella campagna toscana

IL FESTIVAL. Il Villaggio della Birra è un festival di microbirrifici che nasce nel 2006 tra le colline senesi, precisamente a Buonconvento. Inizialmente il festival accoglie birrifici provenienti solo da Belgio e Italia, ma in poco tempo diventa più grande, iniziando a ricevere proposte anche da Spagna, Stati Uniti, Inghilterra e altre zone del globo.
Oggi è un evento a 360° che coinvolge birrai, esperti, appassionati, homebrewer e curiosi con laboratori, degustazioni e un'invitante offerta di cibo tipico toscano. Musica live e artisti di ogni calibro assicurano di trasformare il piccolo borgo di Buonconvento nell'animato Villaggio della Birra.
Dal 9 all'11 settembre la campagna senese ospiterà nuovamente il festival. Il primo giorno, come da tradizione, è una serata speciale: è il Pre-Villaggio, che si distingue dai giorni ufficiali del festival perché segue un tema diverso ogni anno. Quest'anno il 9 settembre inauguriamo il Villaggio della Birra con uno sguardo alla scena spagnola, vivace e assolutamente dinamica: la Spanish Craft Beer Revolution, in tutta la sua energia vitale, ci svelerà un mondo di birra inatteso! 

LA LOCATION. Che cosa distingue il Villaggio della Birra dagli altri festival di birra artigianale? Innanzitutto la sua età: il Villaggio della Birra quest'anno è alla sua 11° edizione, e come tutte le cose belle che si ripetono è diventato un momento per ritrovare gli amici di vecchia data e per conoscerne di nuovi. Ma è la location naturale il suo vero punto di forza.
Il Villaggio della Birra, infatti, ha uno sfondo unico: un antico fienile con un casale annesso, riadattato per l'occasione e immerso nella meravigliosa campagna toscana. È il luogo perfetto per rilassarsi con gli amici o con la famiglia, guardare uno spettacolo degli artisti di strada, godere della tranquillità che ci circonda assaporando birra artigianale genuina e buon cibo proveniente dal territorio toscano, in un binomio davvero invidiabile.

COME FUNZIONA. Si accede all'offerta di birre solo acquistando l'apposito bicchiere (4 €) e i gettoni (1 € l'uno). Insieme a questi viene fornita una guida dettagliata delle birre e dei birrifici presenti, per orientarsi nella vasta offerta di oltre 200 birre artigianali! Il Villaggio della Birra propone, inoltre, percorsi gustativi guidati dal massimo esperto di birra artigianale d'Italia, presenza costante del nostro festival: Lorenzo Dabove detto "Kuaska". Kuaska terrà due laboratori sensoriali dove potrete annusare, guardare, degustare, dialogare con beer taster di fama internazionale e birrai provenienti da ogni angolo del mondo.

FOOD. Nella Cucina del Villaggio la birra artigianale è protagonista: qui troverete piatti genuini legati alle tradizioni culinarie belga e italiana. Ci sono poi diversi altri punti per la ristorazione, dove celebriamo il territorio con il meglio dei prodotti tipici: panini con salumi locali, porchetta e trippa preparate alla maniera senese, formaggi delle crete senesi, e lo storico Braciere del Villaggio per gustare ottime carni alla brace.

Programma dell'evento 

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Sangermano18 è su Le Strade della Birra

29 Maggio 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.