Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Matesa’s Hop Farm. Un luppoleto nel Parco Nazionale del Pollino

Venerdì 18 Febbraio Francavilla in Sinni (PZ). Il progetto “Matesa’s Hop Farm”, avviato da una giovane lucana di nome Mariateresa, si inserisce in un momento di particolare interesse per la coltivazione del luppolo in Italia e si pone come obiettivo quello di metter su un luppoleto all’interno del Parco Nazionale del Pollino, con le varietà che, durante il primo anno di sperimentazione, meglio hanno risposto alle condizioni climatiche e del terreno.

Mariateresa ha anche avviato una campagna di crowdfunding (sulla piattaforma Kickstarter.com), prevedendo delle partecipazioni per gli homebrewers e i microbirrifici, le quali andrebbero a rappresentare solo una parte dell'investimento che, complessivamente, ha come obiettivi principali l’ampliamento del campo già esistente e la costruzione di nuove strutture per permettere alle piante di crescere adeguatamente.

Per visualizzare il progetto, scoprirne i dettagli e le ricompense, visitare la pagina: 
https://www.kickstarter.com/projects/765403880/matesas-hop-farm

Contattimatesahops@gmail.com
Facebook: https://www.facebook.com/MatesaHops
Twitter: https://twitter.com/Matesa_Hops

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Sangermano18 è su Le Strade della Birra

29 Maggio 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.