Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Il birrificio artigianale La Tresca trionfa al Best Italian Beer 2016

Ottima conclusione di annata per il birrificio artigianale La Tresca, che spicca nelle classifiche del premio Best Italian Beer 2016 con ben tre riconoscimenti ottenuti dalle sue creazioni. L’importante competizione, promossa da Federbirra e patrocinata dal Ministero dell’Agricoltura, rivolta a tutti i produttori di birra artigianale italiana, ha segnalato le birre made in Suno tra le migliori proposte a livello nazionale, suddivise per categorie, attraverso criteri di valutazione altamente qualificati.

Ad essersi fregiata del Luppolo d’Oro, conquistando il primo posto nel suo segmento, è stata LA BIONDA, che ha trionfato tra le Belgian Pale Ale. Birra ad alta fermentazione, non pastorizzata, dissetante e beverina, ha riscosso l’approvazione della giuria di esperti con il suo colore dorato e le sue tenui note di malto bilanciate da una luppolatura discreta. LA ROSSA, invece, ha saputo distinguersi tra le Helles Bock: doppio malto, a bassa fermentazione, dalla schiuma pannosa e dai profumi fruttati, è salita sul secondo gradino del podio, guadagnandosi il Luppolo d’Argento. La categoria Saison, infine, è stata onorata da SYBARIS, birra estiva, dai sentori esotici, che si è guadagnata un lusinghiero Luppolo di Bronzo.

L’autorevolezza di questi premi costituisce un’ulteriore conferma dell’elevata qualità delle birre La Tresca, risultato di un processo produttivo che cura ogni dettaglio dell’intera filiera, a partire dall’attenta scelta delle materie prime, e che ha saputo coniugare metodiche artigianali ad un impianto di produzione tecnologicamente all’avanguardia. 

Argomenti Correlati

Se hai trovato interessante questo articolo, probabilmente troverai interessanti anche i seguenti argomenti:

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Da Mazara del Vallo, nuovo birrificio sul catalogo: Birrificio Ingargiola

17 Ottobre 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.