Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Brasserie Cantillon. Parte il conto alla rovescia per lo Zwanze Day 2016

Conto alla rovescia per lo Zwanze Day, l'annuale appuntamento targato Brasserie Cantillon.

Una giornata dedicata ad una birra unica ed esclusiva (quest’anno una Framboise), distribuita in 60 locali sparsi per il globo, di cui 7 in Italia. Il brindisi collettivo è fissato per il primo di Ottobre.

Questo è il racconto di Jean Van Roy sullo Zwanze 2016

Da ragazzo andavo in birrificio per dare una mano durante le vacanze estive. Mio padre aveva bisogno di aiuto per riempire i barili di Lambic con amarene e lamponi a tonnellate. Tornavo a casa con le mani rosse e una lieve indigestione dopo aver riempito anche la mia pancia!

All'epoca le amarene e i lamponi provenivano dal Pajottenland, ed erano raccolte a circa 10 km dal birrificio: frutta locale per birra locale. Le estati erano condizionate dai capricci del tempo, che passava da caldo e assolato un anno a freddo e umido l'anno successivo. Trattandosi di un frutto delicato, i lamponi erano particolarmente sensibili ai cambiamenti del tempo, così a volte erano molto saporiti e di un rosso acceso, altre volte insipidi e pallidi – il che naturalmente influiva sul grado di acidità e sul colore della nostra Framboise Lambic.

All'inizio degli anni '80, compensammo la mancanza di colore della nostra Framboise aggiungendo della Kriek Lambic. L'eccesso di acidità dei frutti veniva attenuato dall'aggiunta di vaniglia. Fu così che, nel decennio successivo, la Cantillon Framboise si trasformò in un blend con il 75% di lamponi, il 25% di amarene, e lo .05% di vaniglia.

Nel corso degli anni '90, l'aumento della domanda di abitazioni, l'incremento del costo del lavoro e il crescente ricorso a sciroppi e aromi da parte di molti produttori di birra Lambic determinarono la quasi completa sparizione dei frutteti di ciliegi e della coltivazione del lampone nel Pajottenland. Di conseguenza fummo costretti a cercare i nostri frutti fuori dal Belgio. Oggi i nostri lamponi vengono dalla Serbia. Più saporiti, più uniformi e dal colore più vivo dei loro cugini belgi, questi lamponi serbi ci consentono di fare a meno delle ciliegie e della vaniglia per il nostro Rosé de Gambrinus, che adesso è di lamponi al 100%.

Per Zwanze 2016, avevo intenzione di fare una sorta di revival e rivisitare uno di questi vecchi blend. Dal momento che l'intensità dell'odierna Rosé de Gambrinus si avvicina a quella della Kriek, l'aggiunta di ciliegie ai lamponi non sembrava più necessaria.
Siamo invece dovuti ricorrere a un frutto che apportasse più colore e un sapore abbastanza forte da spiccare. La mia scelta è ricaduta sui mirtilli, che avevamo usato negli ultimi dieci anni per la nostra Blåbær Lambic, una birra speciale per il mercato danese.

Per il terzo ingrediente abbiamo optato per le migliori bacche di vaniglia Bourbon. Negli anni 80, usavamo dell'estratto naturale di vaniglia, questo per ragioni puramente finanziarie. Le birre prodotte a base di lambic tradizionale all'epoca erano poco apprezzate e le fabbriche che producevano unicamente birre a fermentazione spontanea non riuscivano a far quadrare il bilancio. Cantillon non sfuggiva alla regola e per noi era impossibile assemblare baccelli di vaniglia al nostro Framboise. La Zwanze 2016 incarna così una piccola rivincita su gli anni bui del lambic.

Per apprezzare al meglio la complessità di questa birra, suggeriamo di degustarla ad una temperatura di 12 a 15 °C e di non esitare a scaldare il bicchiere se questa è servita troppo fredda.

Un salto indietro di 30 anni per questa Zwanze 2016, frutto di una macerazione dell 82% di Lamponi, 18% di Mirtilli e 0.05 % di bacche di Vaniglia Bourbon in un lambic di due anni di età. La percentuale di frutta è di 300 g per ogni litro di lambic.


DI SEGUITO I LOCALI PARTECIPANTI

AUSTRALIA

The Scratch Bar - Brisbane

AUSTRIA
Tribaun - Innsbruck

BELGIO
Moeder Lambic Fontainas - Brussels
Moeder Lambic Saint-Gilles - Brussels
Mi-Orge Mi-Houblon - Arlon
Rose Red - Brugge

CANADA
Dieu du Ciel - Montréal, Québec
Bar Volo - Toronto, Ontario
The Drake - Victoria, British Columbia
DANIMARCA
Himmeriget - Copenhagen

FRANCIA
La Fine Mousse - Paris
La Capsule - Lille

FINLANDIA
Stadin Panimo Baari Helsinki

GERMANIA
Café Herman - Berlin

GRAN BRETAGNA
Kernel Brewery – Bermondsey
North Bar - Leeds
Six° North Aberdeen

ITALIE
Ma Che Siete Venuti A Fà - Rome
The Dome - Nembro
LambicZoon - Milano
The Drunken Duck Quinto - Vicentino
Ristopub Margherita - Quartu Sant’Elena
Ottavonano - Atripalda
TryBeer Room – Castiglione d’Adda

GIAPPONE
Belgian Brasserie Court Antwerp Six –Ginza, Tokyo
Dolphins - Umeda, Osaka

OLANDA
De Bierkoning - Amsterdam

NUOVA ZELANDA
Garage Project - Wellington

NORVEGIA
Nogne O - Grimstad

SPAGNA
Masia Agullons - Sant Joan de Mediona

SWEDEN
Akkurat - Stockholm

SVIZZERA
Erzbierschof - Zurich

USA
Anchorage Brewing Co. - Anchorage, Alaska
Armsby Abbey - Worcester, Massachusetts
Avenue Pub - New Orleans, Louisiana
Bagby Beer - Oceanside, California
Beachwood BBQ - Seal Beach, California
Crooked Stave Barrel Cellar - Denver, Colorado
De GardeBrewing - Tillamook, Oregon
Fool's Gold - Manhattan, New York
Green Bench Brewing Co. - St-Petersburg, Florida
Holy Grale - Louisville, Kentucky
Jester King Brewery - Austin, Texas
Jolly Pumpkin Artisan Ales - Dexter, Michigan
Mikkeller Bar - San Fransisco, California
Monk's Café - Philadelphia, Pennsylvania
Novare Res Bier Café - Portland, Maine
Playalinda Brewing Co. - Titusville, Florida
REAL a Gastropub - Honolulu, Hawaii
Russian River Brewing - Santa Rosa, California
Schera's - Elkader, Iowa
Seymour -Greenfield, Massachusetts
Side Project Cellar - Maplewood, Missouri
Slow Boat Tavern - Seattle, Washington
Spuyten Duyvil - Brooklyn, New York
The Sovereign - Washington D.C.
Thin Man Brewery - Buffalo, New-York
Trillium Brewing Co. -  Canton, Massachusetts
West Lakeview Liquors - Chicago, Illinois
Fonta Flora - Morganton, North Carolina

Info
www.cantillon.be

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Sangermano18 è su Le Strade della Birra

29 Maggio 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.