Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

Ab InBev. 5500 posti di lavoro a rischio dopo l'acquisizione di SabMiller

Anheuser-Busch InBev NV prevede di tagliare circa il 3 per cento della sua forza lavoro nei tre anni dopo l’acquisizione di SABMiller.
Le riduzioni saranno attuate gradualmente e in fasi. Circa 5.500 posizioni rischiano di essere eliminate, questo secondo una persona ben informata sulla situazione aziendale, che ha chiesto di non essere identificato, perché l'informazione è confidenziale.
I tagli di lavoro faranno parte degli 1,4 miliardi di dollari di risparmio annuo che AB InBev ha detto di poter ottenere dalla combinazione dei due business.
La realtà dei fatti però, sembra essere ben diversa, infatti tutti i grandi gruppi birrai stanno cercando di tagliare i costi di produzione e distribuzione, questo perché vi è in atto una perdita della quote di mercato a favore dei marchi indipendenti in Europa e America del Nord.

Fonte: bloomberg.com 

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Birra Baffo, nuova beerfirm inserita sul catalogo

9 Ottobre 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.