Iscriviti alla nostra Newsletter

Per rimanere sempre aggiornato

* Privacy

32 Via dei Birrai premiata con il “China Beer Awards”

Quattro birre artigianali del birrificio trevigiano si sono aggiudicate un posto sul podio di Hong Kong: un importante passo avanti nel mercato cinese, dove 32 è già presente e dove punta a consolidare la sua posizione.

Curmi, Nebra, Audace e Atra: sono quattro le referenze di 32 Via dei Birrai che si sono aggiudicate la Bronze Medal del “China Beer Award”, riconoscimento internazionale che premia le birre più vicine ai gusti dei consumatori cinesi e che mira a far conoscere nel paese le birre artigianali provenienti dal tutto il mondo.

Grande la soddisfazione in casa 32 Via dei Birrai, presente in Cina dal 2013 e distribuita non solo nelle principali città come Shangai e Pechino ma, grazie al successo delle vendite online, anche in molte altre regioni cinesi. Il Brand vede così riconosciuta la qualità e il valore dei suoi prodotti da una giuria formata da 11 giudici provenienti da Cina, Hong Kong e Taiwan, esperti nel conoscere i gusti dei propri connazionali.

“Siamo orgogliosi di essere saliti sul podio con le nostre birre” afferma Loreno Michielin, socio fondatore e Direttore Commerciale, “la Cina rappresenta per noi non solo un importante luogo in cui distribuiamo con successo le nostre birre, ma anche un’opportunità continua di crescita e sviluppo. Siamo molto attenti alle esigenze dei consumatori asiatici ai quali proponiamo dei prodotti che sono sia ottimi da bere, sia perfetti per accompagnare i piatti della cucina cinese: questo premio dimostra che stiamo andando nella direzione giusta”.

Il mercato cinese della birra è in rapida espansione ed è cresciuto molto negli ultimi 5 anni, tanto da aver superato gli Stati Uniti: nel 2015 infatti i cinesi hanno bevuto birra quasi due volte di più – circa 25 miliardi di litri - rispetto agli americani – 18 miliardi di litri – secondo il report di Euromonitor International. Nello specifico, dal 2010 al 2015, il mercato della birra artigianale in Cina è cresciuto del 23%.

32 Via dei Birrai, con sede a Pederobba (TV), è oggi presente in 35 paesi del mondo con importanti prospettive di espansione internazionale, grazie ad una capillare rete commerciale che punta a promuovere i prodotti 32 in tutto il mondo.

Il China Beer Award va ad unirsi agli altri prestigiosi riconoscimenti che ha ottenuto il microbirrificio, come l’inserimento nella Guida alle Birre d’Italia 2017 dell’associazione internazionale SlowFood: dimostrazione di come 32 Via dei Birrai riesca a trasmettere con successo un’originale concezione di birra artigianale, basata sulla qualità dei suoi prodotti e sull’integrità dei suoi valori.

[CSwww.32viadeibirrai.com

COMMENTI

Ricerca birra o birrificio

Cerca

Dalla Puglia: Birrasalento

17 Novembre 2017

Questo sito non può rappresentare una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità predefinità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7 marzo 2001. La redazione dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata, e saranno comunque sottoposti a moderazione.

© 2015 Stefano Serci - P.IVA 03436280923 - Tutti i diritti riservati.